In vista del rientro a scuola per gli studenti delle superiori dal 1° febbraio, in un tavolo tecnico organizzato dal prefetto Renato Franceschelli, sono state definite le modalità e le linee guida per organizzare i trasporti in città e nella provincia di Padova

A Padova sono state previste 184 corse in più (94 al sabato) grazie all’utilizzo di ulteriori 100 autobus recuperati anche tra i privati che porterà a un aumento di 5.400 posti a disposizione degli utenti. La capienza degli autobus viene mantenuta al 50% per garantire un corretto distanziamento.

Anche in provincia ci sarà un potenziamento dei trasporti con un aumento di 133 corse (50 al sabato). 

All’offerta maggiorata dei trasporti si aggiunge anche lo sdoppiamento di alcune fermate, di solito affollate in quanto interessano determinati istituti scolastici, e la presenza di una sessantina di stewart alle fermate. Sono tutti accorgimenti voluti per evitare il più possibile assembramenti alle fermate e per regolare l’afflusso e il deflusso dai mezzi. 

È possibile verificare tutti questi interventi, comprese nuove linee e orari, nella pagina della Provincia di PadovaScuole superiori: pronti… via! Ecco le nuove corse e le regole da seguire per viaggiare sicuri”.

All’elenco delle variazioni di orari e di mezzi di trasporto si aggiunge anche un video tutorial rivolto ai ragazzi in vengono presentati i comportamenti corretti da tenere prima e durante il trasporto sui mezzi pubblici.